Duilio Giammaria

Il Comitato Promotore dei Premi Natta e Copernico conferisce, per l’edizione 2018, il Premio Copernico per la divulgazione scientifica al Dottor Duilio Giammaria per l’ottima attività di divulgatore della Scienza e Tecnologia. L’attività di divulgatore scientifico del Dr. Duilio Giammaria, molto apprezzata, avviene soprattutto con la trasmissione televisiva di RAI 1 “PETROLIO”. I servizi presentati attraverso “Petrolio”, allestiti con un format molto innovativo, permettono di arrivare in maniera semplice ma non banale ad un’ampia coorte di telespettatori diffondendo quindi significativi aspetti delle attuali conoscenze delle scienze applicate e delle tecnologie inno ... continua >>

Emo Chiellini

Emo Chiellini, Professore Ordinario di Fondamenti Chimici delle Tecnologie presso la Facoltà di Ingegneria dell’Università di Pisa, dopo i brillanti risultati ottenuti dagli studi sulla polimerizzazione stereospecifica di vinil monomeri chirali (alfa olefine and vinil eteri), fra i primi in Italia, si è interessato fin dagli anni 80’ allo studio sui materiali polimerici biodegradabili per applicazioni biomediche e farmaceutiche, realizzando nuove ed importanti acquisizioni in ingegneria tissutale e rilascio controllato e mirato di farmaci. Nel campo della tecniche e procedure per migliorare la qualità dell’ ambiente e per una chimica eco-sostenibile il Prof Chiellini ha realiz ... continua >>

John Charles Rotondo

Motivazione
Il lavoro scientifico del Dott. John Charles Rotondo, pubblicato nel 2017 dalla prestigiosa rivista Clinical Cancer Research, è incentrato su uno studio di oncologia virale, condotto con approcci di biologia cellulare e di genetica molecolare. Il Dott. Rotondo ha identificato e quantificato le sequenze di DNA di un nuovo virus oncogeno del gruppo dei polioma, denominato virus polioma delle cellule di Merkel (MCPyV). Le sequenze del MCPyV sono state identificate in tre diversi carcinomi delle cellule di Merkel (MCC) insorti in tre pazienti affetti da malattie reumatiche autoimmuni come la spondilite anchilosante e l’artrite reumatoide. I pazienti erano in cura con specifici f ... continua >>

DOTTORATO DI RICERCA INTERNAZIONALE IN ARCHITETTURA E PIANIFICAZIONE URBANA (IDAUP)
Dott. Alessandro Pracucci

Smart Biogas Grid: biogas utilization to operate diffused micro-generation solutions in urban areas through the bio-waste exploitation

Motivazione

Il tema dello sviluppo di nuovi modelli energetici sostenibili all’interno di tessuti urbani consolidati e in costante espansione, rappresenta l’ambito di ricerca di ‘Smart Biogas Grid’ (SBG). La ricerca indaga il potenziale e l’opportunità di sviluppo del biogas ovvero una miscela gassosa da digestione anerobica di residui ... continua >>

DOTTORATO DI RICERCA IN MEDICINA MOLECOLARE E FARMACOLOGIA
Dr. Mattia Pramstraller

La cresta ossea posteriore edentula: un innovativo approccio diagnostico e terapeutico per l’aumento del volume osseo

Motivazione

La tesi di dottorato di ricerca, dove si è distinto per l’originalità del contenuto e la rilevanza scientifica nel campo dell’Implantologia orale, ha avuto i seguenti obiettivi : i) la valutazione radiografica (attraverso l’utilizzo di un’innovativa metodologia su Tomografie Computerizzate) dei cambiamenti nella dimensione e morfologia della crest ... continua >>

DOTTORATO DI RICERCA IN SCIENZE CHIMICHE
Dr.ssa Elisabetta Benazzi

Design of electron mediators for DSSC and Redox Flow Batteries and characterization of sensitized photoanodes for water splitting

Motivazione

Il lavoro di ricerca svolto della Dr. Elisabetta Benazzi è stato focalizzato sullo sviluppo di strategie chimiche per la conversione e lo stoccaggio dell’energia solare, con un interesse primario verso la sensibilizzazione spettrale di semiconduttori da parte di molecole organiche, sullo sviluppo e la caratterizzazione di nuove coppie redox basate su complessi di coordinazione atte a costituire efficienti trasportatori d ... continua >>

DOTTORATO DI RICERCA IN FISICA
Dr. Francesco Forastieri

Sondare il settore dei neutrini utilizzando le osservazioni della radiazione di fondo cosmica

Motivazione

Francesco Forastieri ha svolto la sua tesi di dottorato sul tema dei neutrini cosmici. I neutrini sono particelle elementari elusive e neutre, postulate negli anni ‘30 e scoperte venti anni dopo. La loro interazione con altre particelle è molto limitata e questo rende la loro indagine diretta molto impegnativa.
Alcune delle loro proprietà di base sono tuttora oggetto di dibattito e il loro studio potrebbe rivelare esistenza di fisica oltre il modello standard delle particelle, mod ... continua >>

DOTTORATO DI RICERCA IN SCIENZE DELLA TERRA
Dr.ssa Alessandra Sciarra

Studio dei Gas Endogeni associati ad anomalie termiche e rilascio di gas naturale in Provincia di Modena e Ferrara

Motivazione

Il lavoro della tesi è stato fondamentalmente finalizzato ad indagare la presenza e l’origine del degassamento al suolo in due diverse aree della Pianura Padana, colpite dalla sequenza sismica del 2012, cercando di far luce su un argomento molto complesso rappresentato dall’interazione tra i terremoti e i fluidi crostali. É stato utilizzato un approccio multidisciplinare che comprende la geochimica ... continua >>

DOTTORATO DI RICERCA IN SCIENZE BIOMEDICHE E BIOTECNOLOGICHE
Dr. Alberto Danese

Linking mitochondria to different human disorders: implication of mitophagy in LHON disease and characterization of the mitochondrial Ca2+ regulator MCUb in cancer progression

Motivazione

Il lavoro svolto dal dottor Alberto Danese nel corso del triennio di Dottorato è stato considerato di particolare rilievo perché estremamente originale e brillante. Lo studio si è focalizzato principalmente su due importanti fenomeni biologici: l’implicazione di un particolare p ... continua >>

DOTTORATO DI RICERCA IN BIOLOGIA EVOLUZIONISTICA ED ECOLOGIA
Dr. Mattias Gaglio

Applications of Ecosystem Services Assessment using Modelling, GIS and Remote Sensing at Different Scales

Motivazione

Mattias Gaglio fin dalla laurea triennale si interessa di Ecologia, in particolare della distribuzione del macrobenthos fluviale alpino. Per la Laurea Magistrale svolge la sua tesi sul fiume Danubio, lavorando al Department of Ecology and Parassitology dell Karlsruhe Institute of Technology in Germania, e al Danube Delta National Institute di Tulcea in Romania, trattando il tema emergente dell’impatto delle specie alien ... continua >>

DOTTORATO DI RICERCA IN INGEGNERIA
Dr. Mattia Battarra

Performance Evaluation in External Gear Pumps: Numerical and Experimental Methods

Motivazione

L’attività di dottorato del Dott. Mattia Battarra è stata focalizzata sullo sviluppo di modelli matematici per la previsione delle prestazioni di pompe ad ingranaggi, focalizzando l’attenzione sull’analisi di caratteristiche specifiche quali l’uso di ingranaggi elicoidali, rapporto di trasmissione non unitario e la necessità di studiare un’ampia gamma di velocità operative. Il comportamento NVH della pompa è stato analizzato tramite ... continua >>

DOTTORATO DI RICERCA IN MATEMATICA
Dr. Mattia Zanella

Modelli di tipo Boltzmann e campo medio per dinamiche sociali: analisi numerica, controllo, quantificazione dell’incertezza

Motivazione

Nella sua tesi di Dottorato dal titolo “Boltzmann-type and mean-field modeling of social dynamics: numerics, control, uncertainty quantification” il Dr. Mattia Zanella ha studiato modelli matematici per la descrizione di fenomeni emergenti soggetti a incertezza e problemi di ottimizzazione per sistemi complessi. Modelli matematici basati su equazioni alle derivate parziali di tipo cinetico e di campo medio hanno un ruolo fondamentale nella desc ... continua >>